image
Titolo alt dell img
Riduci
La nostra storia

La nostra storia


STORIA DI CASTEL MONASTERO

Le origini di Castel Monastero si perdono nella storia del medioevo toscano. La prima menzione del Castello, segnalato con il nome di Sarna, è del 1044. Successivamente, a partire dal 1050, è sempre più spesso citato con la denominazione di Monastero, in riferimento alla vicina abbazia della Berardenga.

Dai primi del XII secolo fino almeno all’inizio del XIV fu sede di un ramo della famiglia dei Berardenghi e nel 1202 iniziò a far parte del sistema amministrativo del Comune di Siena.

Nell’anno 1208 fu assediato, senza esito, dai Fiorentini e nel 1270 venne conquistato da Guido di Montfort, che se ne servì come avamposto contro la città di Siena. Acquistato dalla nobile famiglia senese dei Chigi Saracini, ne divenne la villa di campagna, sito deputato a celebrare il rito della caccia e a raccogliere i frutti della vigna interna ai territori del Castello.

Dopo un accurato processo di restauro volto a ripristinarne gli antichi splendori è oggi pronto ad accogliere i nostri ospiti.

Quasi dieci secoli di storia vi stanno aspettando.

Prenota ora

Prenota ora